BONUS 60 EURO TRASPORTI PUBBLICI

Se sei uno studente o un lavoratore con un reddito inferiore a 35mila euro, puoi ottenere un valido sostegno economico introdotto con Decreto Aiuti 2022, rappresentato da un bonus di 60 euro per trasporti pubblici.

COS’È IL BONUS 60 EURO PER I TRASPORTI

Un bonus “una tantum” altro non è che un bonus a carattere straordinario, erogato per una volta soltanto, allo scopo di aiutare i cittadini a compensare i rincari degli ultimi mesi. E’ dunque un contributo, riconosciuto una sola volta, per studenti e lavoratori che viaggiano usando abbonamenti al trasporto pubblico e viene attribuito solo a coloro che hanno un reddito personale inferiore ai 35.000 euro all’anno. 

 

A CHI SPETTA IL BONUS

Il bonus spetta a chi ha i seguenti requisiti:

  • nell’anno 2021, hanno dichiarato un reddito inferiore ai 35.000 euro;
  • usufruiscono di abbonamenti per trasporto pubblico locale, regionale, interregionale, ferroviario nazionale.

IMPORTO

Pari a 60 euro.

 

COME FUNZIONA 

E’ un bonus personale, non cedibile, max di 60 euro, da utilizzare per un solo abbonamento al trasporto pubblico locale, regionale, interregionale e ferroviario, da utilizzare entro dicembre 2022. 

 

COME RICHEDERE IL BONUS

Per la richiesta del bonus, tramite domanda online, sarà creata una apposita piattaforma. 

 

IL TESTO INTEGRALE DEL DECRETO AIUTI

Per conoscere interamente i dettagli, ti sarà utile consultare 

In questa pagina https://www.governo.it/it/articolo/comunicato-stampa-del-consiglio-dei-ministri-n-76/19767,  potrai leggere il comunicato ufficiale del Consiglio dei Ministri con cui è stato approvato il nuovo testo del Decreto. Il testo entrerà in vigore il giorno dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. Qualora fossi interessato puoi scoprire anche il bonus internet veloce https://www.ticonsiglio.com/bonus-internet-veloce/, e il bonus di 200 euro.